g2

A Paternò si stanno verificando fenomeni di criminalità non più sopportabili, rapine, furti e quant’altro, stanno facendo pagare ai commercianti il prezzo più alto “La Paura”.

Libera Impresa ha deciso di scendere in campo affiancando tutti gli operatori economici del territorio, consegnando loro una lettera di invito alla LEGALITA’.

Di seguito il contenuto della missiva:

A TUTTI I COMMERCIANTI, ARTIGIANI, LIBERI PROFESSIONISTI, AGRICOLTORI e  OPERATORI IMPRENDITORIALI DI PATERNO’ (CT)

L’associazione Antiracket Antiusura Libera Impresa nasce dalla consapevolezza che i reati contro il patrimonio, quali l’usura e l’estorsione costituiscono un serio pericolo per l’ordinata convivenza civile e lo sviluppo di tutte le attività economiche, produttive e professionali del nostro territorio.

Il 19/03/2013 presso il Notaio Andrea Ruggeri Cannata di Paternò, è stata costituita l’Associazione Antiracket Antiusura Libera Impresa, con un  direttivo, tra professionisti e imprenditori che hanno avuto il coraggio di dire no al fenomeno del racket e della criminalità organizzata.

Con questa lettera, desideriamo unirci a tutti gli imprenditori onesti del territorio che subiscono quotidianamente intimidazioni, furti, rapine e molto altro.

Offriamo assistenza di tipo legale, economico, fiscale e psicologico a chiunque sia vittima dei citati fenomeni, assicuriamo la nostra vicinanza, il nostro impegno a seguire e ad ascoltare segnalazioni, confidenze e quant’altro, al fine di aiutare le forze dell’Ordine a ripulire Paternò dalla sciacallagine che impedisce la crescita produttiva.

E’ un obbligo Civile, Morale e Dignitoso denunciare alle Autorità Giudiziarie e di Polizia ogni tipo di violenza subita, riappropriarsi del sogno di fare parte di un gruppo che ha a cuore l’evoluzione e l’espansione imprenditoriale della Nostra Città, non ha prezzo.

Tutto questo restituisce DIGNITA’ Coraggio con la consapevolezza di non essere soli.

Collaborate, LIBERA IMPRESA E’ dalla VOSTRA PARTE.

Contatti: liberaimpresa@hotmail.it sito web www.antiracketliberaimpresa.it

                                                                                               

              Il Presidente di Libera Impresa

                                                                                                                                              Rosario Cunsolo